Procede a gran ritmo la campagna di costruzione del roster MNB2012 per la stagione 2018/19, la società del Presidente Losito riempie così anche il secondo tassello “dedicato” ai giocatori stranieri, e si assicura le prestazioni di una talentuosa guardia inglese, Zach Gachette, classe 1990, reduce da 6 stagioni con gli Sharks di Shelffield, intervallate da una (2015-16) con i Lions di Londra, sempre nel massimo campionato inglese. Minutaggio e media punti sempre in crescendo nell’ultimo triennio con un utilizzo di 24 minuti e un paniere di punti per partita singola di 11 nell’ultima stagione.
191 centimetri ed 83 kg per un atleta dotato di una bruciante accelerazione e di un tiro mortifero dalla distanza.
“Sono davvero entusiasta di entrare a far parte della MNB2012, ho sentito parlare della professionalità di questo team e non vedo l’ora di unirmi a questo nuovo gruppo. Tutte le mie esperienze importanti fino ad ora sono state in Inghilterra, dove ho giocato per 9 anni a livello professionistico, e penso di aver raccolto in questo lasso di tempo una serie di conoscenze diverse che ora mi fanno sentire il bisogno di provarne una nuova oltre oceano. Credo di aver raggiunto quel grado di maturità necessario per trasferirmi in un’altra nazione e assumere un ruolo importante in un altro campionato, lontano dalla cosiddetta “zona di comfort”.
Aspirazioni per una nuova stagione ormai vicinissima: “Il mio desiderio è quello di poter aiutare questa squadre a vincere più partite possibile, tutti giochiamo perché questo sport ci piace, ma allo stesso tempo tutti vogliamo vincere, quindi cercheremo di far questo nel nostro campionato”
Infine un pensiero a quella che nei prossimi mesi sarà la sua nuova casa: “Beh, per quanto riguarda l’Italia, non ho sentito altro che commenti entusiasti, riguardo al cibo, alle persone, alle città e alla città, Mola, per la quale vengo a giocare. Pertanto, sono felicissimo per questa nuova esperienza e sono soprattutto grato nei confronti di tutta la società per aver ricevuto questa opportunità, che sicuramente cercherò di non deludere.”

Donatello Biancofiore

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *